Torna a tutti gli Eventi

MICHELE BORZONI presenta WORKFORCE

Sabato 26 ottobre alle 17:00 presso la Sala Consiliare del Comune di Sarzana (SP) vi aspettiamo per la presentazione del libro nato dal progetto di Michele Borzoni WORKFORCE. Il libro, edito da L'Artiere, in tre lingue, con design a cura di Discipula e testi di Roberta Carlini, giornalista e scrittrice, racconta il mondo del lavoro negli anni della crisi economica: focus Italia, prospettiva globale. L'evento, a ingresso libero, ha il patrocinio di Confindustria La Spezia e Confartigianato La Spezia, oltre che della stessa Amministrazione Comunale.

***

IN SINTESI, WORKFORCE. WORKFORCE è un ambizioso progetto di ricerca visiva, durato più di tre anni, che racconta il lavoro in Italia: com’è, com’è cambiato, come sarà. È articolato in nove tappe, spesso lontane - non solo geograficamente – ma a volte tra loro intrecciate: i centri logistici, i concorsi di ammissione, le aste fallimentari, i call center, l’industria 4.0, i migranti nell’agricoltura, le proteste sindacali, un distretto tessile cinese, le imprese recuperate dai lavoratori. Storie diverse, che vanno dalle testimonianze delle cicatrici della crisi all’impatto della globalizzazione, dall’innovazione tecnologica alle migrazioni, dai fallimenti alle rinascite. Il filo che le unisce è nello sguardo del fotografo, e nella narrazione della realtà del lavoro oggi: cos’è e dov’è la forza lavoro, che negli ultimi tre decenni ha perso quote di ricchezza, voce politica e visibilità mediatica? Il viaggio è italiano, ma molti dei suoi luoghi potremmo riconoscerli in altri punti del mondo del lavoro globalizzato. Michele Borzoni presenta l’Italia come un caso-studio che illustra non solo gli effetti della crisi economica sul lavoro, ma anche l’impatto di processi più lunghi, come la rivoluzione tecnologica, la globalizzazione, le migrazioni. Questi includono la crescente insicurezza del lavoro, il deterioramento del vecchio settore manifatturiero, l’ascesa dei servizi della logistica, l’automazione, le sfide a produzioni locali prima vincenti e l’impatto degli intensi flussi migratori dai paesi in via di sviluppo.

L'AUTORE. Michele Borzoni è nato nel 1979 a Firenze. Nel 2006 si è diplomato presso l’ICP - International Center of Photography in Documentary Photography and Photojournalism Program a New York. Ha vinto il First Prize Yann Geffroy Award 2007 con il lavoro “Srebrenica, sete di giustizia” e la New York Times Scholarship for ICP students. Ha vinto inoltre la Tierney Fel- lowship 2009 e il Primo Premio Singles People in the News del World Press Photo 2010. Nel 2012 è stato selezionato dalla rivista statunitense PDN come uno dei “30 new and emerging photographers to watch”. I suo lavori sono stati pubblicati su numerose testate italiane e internazionali. Membro fondatore del collettivo di fotografia TerraProject Photographers dal 2006, i suoi lavori sono stati esposti in Italia, Stati Uniti, Cina, e Brasile.

A Spazi Fotografici è stato già ospite e poi docente, con Nicolò Puppo, del primo Corso di Fotografia Documentaria (2019). Al termine della presentazione sarà possibile acquistare e farsi firmare il libro dallo stesso autore.

more: http://terraproject.net/photographers/michele-borzoni

Evento Precedente: 10 ottobre
COA / CAMERA OSCURA APERTA